I NOSTRI VIAGGI - F O T O 2012

14 Aprile 1991 dopo un' agonia di 3 giorni, soggiogata da un terribile incendio, affondò la superpetroliera Haven.
Dopo aver scaricato parte del suo carico al terminale petrolifero di Multedo, nelle vicinanze del porto di Genova, si allontanò per eseguire delle  operazioni di travaso negli enormi serbatoi interni. Per cause non ancora del tutto chiare scoppiò un incedio furioso e di dimensioni gigantesche che ne decreta la morte.
Per decisione delle autorità fu rimorchiata più vicino alla
costa e su fondali più bassi, ritenendo che sarebbe stata più controllabile e che sarebbe stato più facile recuperare il greggio.
La prua era già affondata in alto mare mentre lo scafo
(220 metri) affondò come previsto adagiandosi a -80 metri su un fondale fangoso, che evitò nuove fratture nelle stive; ciò nonostante finì per scaricare 30.000 tonnellate di petrolio.

img_0001 2
 
img_0001 3
 
img_0001
 
img_0002 2
 
img_0002 3
 
img_0002
 
img_0003 2
 
img_0003
 
img_0005
 
img_0006
 
img_0007 2
 
img_0007 3
 
img_0007
 
img_0008 2
 
img_0008
 
img_0010
 
img_0011
 
img_0012
 
img_0013
 
img_0014 2
 
img_0014
 
img_0017
 
img_0018
 
img_0021
 
img_0022
 
img_0023
 
img_0026
 
img_0027
 
img_0028 2
 
img_0028
 
img_0029
 
img_0030
 
img_0033
 
img_0037
 
img_0039
 
img_0042
 
img_0047
 
img_0051
 
img_0053
 
img_0054
 
img_0060
 
img_0061
 
img_0063
 

 

Visualizza # 
 
 
Powered by Phoca Gallery
Tot. visite contenuti : 41524
 78 visitatori online

 

Questo sito utilizza cookie tecnici propri. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information